Il Consiglio del mese di Nao: I. Asimov, Io, robot

Nao ci ricorda la prima legge della robotica enunciata nel libro di Asimov:

Un robot non può recar danno a un essere umano né può permettere che, a causa del proprio mancato intervento, un essere umano riceva danno. Il suo suggerimento, dunque, non può che essere buono.